Matrimonio su due ruote

Due amici di Milano, giovani professionisti affermati ma con un'anima da "bikers" nascosta nella 24ore hanno finalmente deciso di sposarsi!
Mi hanno chiesto qualche suggerimento per rendere il loro matrimonio il più "personale" possibile, perché fosse davvero la loro festa, tradizionale ma non troppo formale, che insomma non tradisse la loro vera natura...

L'ispirazione ce l'ha data questa meravigliosa foto del mio fotografo preferito, Gianni Lo Giudice (www.giannilogiudicephoto.com), scattata qualche anno fa per un popolare mensile dedicato alla moda sposa ma ancora attualissima.
 
Photo: Gianni Lo Giudice
 
Per trovare le suggestioni giuste abbiamo guardato all'America, la patria delle Harley Davidson e dei mitici viaggi on the road, cercando di trovare un giusto equilibrio tra questo mondo... e il nostro!

Gli abiti saranno eleganti ma non formali, con qualche piccolo dettaglio a rimandare alle suggestioni di un epico "Coast to Coast" lungo la leggendaria Route 66 (inutile dire, scelta come destinazione della luna di miele!).
Lui non rinuncerà all'abito scuro, magari ispirato alle collezioni un po' rock di John Richmond. Saranno piccoli, preziosi dettagli "rubati" al marchio simbolo di tutti i bikers, Harley Davidson ovviamente, a fare la differenza! Come la cravatta in pelle e i gemelli a forma di moto.
E le scarpe? Arrivando in moto, lui può osare stivali o anfibi, ce ne sono di bellissimi in giro.

 
Fonte: twowheelweddings.com

 
Fonte: ties.com

Anche l'abito di lei sarà un mix di tradizione e originalità. Non c'è bisogno di rinunciare all'abito lungo, purché consenta la "fuga" in moto dopo la cerimonia.
E quindi meglio orientarsi su qualcosa di asimmetrico, più corto avanti e più lungo dietro.
Gli accessori per lei, a richiamare il mondo dei bikers, saranno i guantini in pelle bianca senza dita da motociclista, ce ne sono anche di preziosi in camoscio ricamato, leggeri e delicati. Perchè non osare con stivaletti bianchi? In alternativa bellissime le scarpe borchiate di Richmond anche in versione bianca. E' consigliabile per lei un'acconciatura "a prova di vento" e quindi via libera ai capelli sciolti sulle spalle, molto naturali, impreziositi da un cerchietto o da una fascia, oppure alternativa tornata di gran moda, una bella coda di cavallo. Se non vogliamo rinunciare al velo, che sia rigorosamente corto!

 
Photo: light-n-dark.com

 
Fonte: masterfile.com

 
Photo: Caroline Tran

 
Fonte: signatureweddings.asia

E' possibile scegliere anche le fedi in perfetto stile!

 
Fonte: www.adventureharley.com

 
Fonte: www.adventureharley.com

 
Fonte: www.adventureharley.com

 
Fonte: www.adventureharley.com

I colori dominanti della cerimonia saranno quelli del marchio più amato (ancora Harley Davidson!), l'arancio e il nero (usato ovviamente a piccole dosi!!).
Negli addobbi floreali il nero sarà sostituito dal viola scuro delle calle, delle rose e dei tulipani. Piccoli accenni di contrasto con l'arancio dominante.
Anche il bouquet per lei sarà una declinazione degli stessi toni per un effetto un po' "strong", ma di gran classe.

 
Fonte: bollea.com


 
Fonte: sangmaestro.com


Le partecipazioni e gli inviti, tradizionali nel tono, richiameranno l'atmosfera dell'evento nella grafica, nei caratteri e nei colori.


 
Fonte: suziebrowning.com

 
Fonte: handykaneweddings.com

Quanto alla wedding cake un tocco di tradizionalità ci riporterà alla più classica delle torte, bianca, pulita, multistrato. Il tocco personalizzato non mancherà... Bellissimi i cake topper (rigorosamente "made in USA") ispirati al mondo delle due ruote...

 
Fonte: rainbowsugarcraft.co.uk

 
Fonte: magicalday.com

 
Fonte: bridalshopstore.com

(Tutte le foto sono prese in rete. Ringrazio gli autori per la cortesia!)

Two friends from Milan, young but experienced professionals with a core of "bikers" hidden in the 24 hours have finally decided to get married!
They asked me a few suggestions to make their marriage as "personal" as possible, because they really wanted it to be "their" event, traditional but not too formal, not to betray their true nature ...

The inspiration was given us by this wonderful photo of my favorite photographer, Gianni Lo Giudice (www.giannilogiudicephoto.com), taken a few years ago for a popular monthly magazine dedicated to bridal fashion but still very current...

To find the right suggestions we looked to USA, the home of Harley Davidson and the legendary journeys on the road, trying to find a balance between this world ... and ours!
The clothes will be elegant but not formal, with some little details referring to suggestions of an epic "Coast to Coast" along the legendary Route 66 (needless to say, chosen as the destination of the honeymoon!).

He will not give up the dark suit, maybe a little inspired by the rock collections of John Richmond. There will be small, fine details "stolen" to the trademark symbol of all the bikers, Harley Davidson of course, to make the difference!  
As the leather tie and cufflinks in the shape of a bike.
And the shoes? Arriving on his bike, he can dare with boots, there are many beautiful ones around.
Even her dress will be a mix of tradition and originality. No need to abandon the long dress, as long as it allows the "escape" on the bike after the ceremony. 
Then it's better to choose something asymmetrical, shorter in the front and longer behind.

Accessories for her from the bikers' world will be the white leather fingerless gloves, there are also precious ones, embroidered suede, light and delicate. Why don't you dare with white boots? Alternatively beautiful white studded shoes by John Richmond are just great. It 's good for her to choose a "windproof" hairstyle and then hair loose about her shoulders, very natural, adorned with a precious headband, or alternatively now back in fashion, a nice ponytail. If you do not want to give up the veil, that is strictly short!

You can also choose the wedding rings in style!
The dominant colors of the ceremony will mark the most loved ones (even Harley Davidson!), orange and black (used in small doses of course!).
Floral decorations in black will be replaced by the dark purple calla lilies, roses and tulips. Small hints of dark contrasting with the dominant orange.
The bouquet for her will be a variation of the same tones, for a "strong" effect, but classy.
The invitations, traditional in the contents, will attract the atmosphere of the event in graphics, fonts and colors.

As for the wedding cake a touch of tradition take us back to the more classic one, white, clean, multi-layered. But still with a personal touch...  
The beautiful cake topper ("made in USA") inspired by the world of two wheels ...