La scelta delle scarpe da sposa

Dopo la scelta dell'abito la scelta delle scerpe è per ogni sposa un momento topico... 
Tutti gli occhi saranno puntati su di lei e ogni dettaglio deve essere studiato con cura.
Quello delle scarpe poi è particolarmente delicato perchè oltre all'aspetto estetico, importantissimo, c'è anche quello pratico... 
Quante ore passeremo sulle nostre scarpe (nuove!!)?  
Ci sarà da camminare verso l'altare con passo sicuro, poi al ricevimento dovremo poterci muovere con disinvoltura e ballare magari fino a tardi... quindi quello della comodità e un aspetto tutt'altro che secondario!
In linea di massima è vero, i tacchi alti slanciano la figura e garantiscono un portamento regale ma... siamo sicure di saperli portare con naturalezza? 
Se passiamo la vita in sneakers non è una buona idea lanciarsi su uno stiletto tacco 12 proprio per il nostro giorno più importante. 
Per le meno disinvolte potrebbe essere una scelta azzardata e a farne le spese sarebbe proprio il nostro portamento. Oltre alla difficoltà oggettiva di restare in equilibrio precario per ore.
Non roviniamoci la festa quindi e optiamo per un paio di scarpe che siamo sicure di poter gestire!
Regoliamoci anche sull'altezza dello sposo perchè non sarebbe carino che lo dominassimo dall'alto dei nostri trampoli (anche in foto, l'effetto non è bello!)
Un po' di buon senso ci guiderà verso la scelta giusta...

Le scarpe vengono scelte dopo aver acquistato l'abito perchè devono sposare lo stile e magari il colore del vestito (generalmente infatti il nostro atelier ci fornirà un pezzetto della stoffa del nostro abito per poter iniziare le ricerche), ma prima della prova di sartoria perchè la lunghezza del vestito verrà definita in base all'altezza del tacco.

Tradizione vuole che la sposa abbia il piede coperto, che indossi le calze (a prescindere dalla stagione!) e che opti per dei classici decolletée a punta chiusa, eleganti, raffinati, sempre di moda. 
Così come  vuole anche che le scarpe siano della stessa tonalità del vestito.
Anche le più tradizionaliste potranno scegliere comunque tra una gran quantità di modelli, più o meno elaborati a seconda del gusto personale e dello stile dell'abito.
Ci sono tantissimi atelier dedicati esclusivamente alle scarpe da cerimonia dove andare a curiosare, spesso i modelli sono personalizzabili nella scelta del tacco e del tessuto, proprio come un vestito.





Ma fortunatamente le regole sono fatte per essere infrante, le tradizioni non sono più così vincolanti e oggi possiamo anche decidere di optare per scarpe meno classiche ma altrettanto eleganti. 
Inoltre se abbiamo un abito corto o asimmetrico ad esempio, le scarpe acquisteranno un'importanza ancora maggiore perchè saranno in bella vista e quindi possiamo scegliere per qualcosa di più particolare, di più prezioso.
Nessun veto anche alla scelta del sandalo aperto, soprattutto se ci sposiamo d'estate e se abbiamo piedi ben curati!

Vi consiglio vivamente di dare uno sguardo alle splendide collezioni sposa di Christian Louboutin, Jimmy Choo, Vera Wang e dei nostrani Cesare Paciotti e Sergio Rossi.
Le scarpe da sposa sono un investimento, perchè non scegliere qualcosa che possiamo indossare anche dopo il matrimonio!
Bianche, d'argento o d'oro, rosa cipria o avorio, ricamate, arricchite da fiori di stoffa o pietre... 
Tanto più la linea del nostro abito è semplice tanto più ricche ed elaborate possono essere le nostre scarpe!
Guardate che meraviglia!! 










Abbiamo detto che non c'è veto sui sandali ma nemmeno, oggi come oggi, sulla scelta del colore. 
Chi l'ha detto che le scarpe da sposa devono essere bianche? 
Perchè dobbiamo impazzire alla ricerca dell giusta tonalità? 
Possiamo decidere per delle scarpe colorate purché ovviamente riusciamo a contestualizzare la scelta!  
Come? Richiamando il colore delle scarpe nel bouquet ad esempio o negli allestimenti del matrimonio!
Guardate che carini questi abbinamenti!











Libere dunque di scegliere forma e colore delle nostre scarpe, così come libere di decidere per l'altezza del tacco più adatta a noi
Tacchi vertiginosi per le più audaci, tacchi a spillo o grossi, con o senza zeppa... oggi come oggi nemmeno le scarpe basse, le ballerine, addirittura le infradito sono più un taboo... (meglio per un matrimonio in spiaggia ovviamente!!)





Vi lascio segnalandovi un paio di siti dove è possibile acquistare le vostre scarpe dopo averle personalizzate secondo l'esigenza. 
Si sceglie il modello, il tacco, il colore e le decorazioni e si paga relativamente poco!!

THE ACCESSORY BOUTIQUE

BRIDAL SHOES

E con un piccolo consiglio... dopo aver acquistato le vostre scarpe fate delle prove in casa, usatele!! in modo da non rovinare la suola ma da prendere bene la forma del piede e scongiurare gli inconvenienti delle scarpe nuove (piccole vesciche, dolori vari e scomodità)!!!

(Tutte le foto sono prese in rete. Ringrazio gli autori per la cortesia!)

How to choose your wedding shoes!


After the choice of the wedding dress the choice of the right shoes is definetely an important moment for every bride ...All eyes will be on you that day, that's why every detail must be studied carefully.The choice of the right shoes is particularly delicate because in addition to the aesthetic aspect, there is also the practical one, often even more important...How many hours will we spend on our shoes (brand new ones!!)?There will be the walking down the aisle with sure-footed, then on receipt we will have to move around feeling at ease and maybe dance till late ... so the comfort is as important as the look!It is true, high heels help to provide a regal bearing, but ... are we sure you know how to lead naturally?If we spend our lives in sneakers ii is not a good idea to dare a stiletto heel 12 just for our biggest day.To the less expert it might be a risky choice at our own expenses. In addition it's difficult to remain in precarious balance for hours.In this case it might be better to opt for a pair of shoes that we are sure we can handle!Let's consider also the height of the groom... it would not be nice if we looked much taller (also in the picture, the effect is not nice!)A little 'common sense will guide us towards the right choice ...The shoes are chosen after buying the dress because they have to marry style and maybe the color of it (usually our studio provides a small piece of the fabric of our clothes in order to start the research), but before the tailoring test because the length of the dress will be defined according to the height of the heels.Tradition wants  the bride to have covered foot, you should wear socks (regardless of the season!) and opt for the classic closed-toe shoes, elegant, refined, always in fashion.It also wants the shoes of the same color as the dress.Even the most conservative, however, can choose between a large number of models, more or less elaborate depending on personal taste and style of the dress.There are many studios dedicated exclusively to wedding shoes to go to wander around, often the models are customizable in the choice of the heel and the fabric, just like a dress.




But fortunately, the rules are made ​​to be broken, the traditions are not as stringent and we can also decide to opt for less traditional but equally stylish shoes. 
Furthermore, if we have a short dress or asymmetrical one for example, the shoes will end up to be even more important because they will be in plain sight and then we can choose something more special, more precious. 
we can choose an open sandal, especially if we get married in the summer and if we have nice feet!
I recommend you take a look at the stunning bridal collections by Christian Louboutin, Jimmy Choo, Vera Wang and our Cesare Paciotti and Sergio Rossi. 

The wedding shoes are an investment, why not choose something that we can wear even after marriage! 
White, silver or gold, powder pink or ivory, embroidered, embellished with fabric flowers and stones.
The more the line of our dress is simple the more our shoes can be can be rich and elaborate! 
Look here!


We said that there is no veto on sandals but even, nowadays, in the choice of color. 
Who said that bridal shoes must be white? 
Why we need you to go crazy in search of the right shade? 
We can decide for the colored shoes provided of course that we can contextualize the choice! 
How? Recalling the color of the shoes in that of the bouquet, or in that of the marriage! 
Look how cute these combinations are!
Therefore we are free to choose the shape and color as well as the height of the heels more suitable for us.
high heels for the most daring, larger ones if we feel more confortable with, with or without a wedge... nowadays also the balletto shoes or flip-flops are no longer a taboo...

Here you are a couple of websites where you can buy your shoes and customize them to suit requirements.
Model is selected, the heel, the color and decoration and the cost is absolutely affordable!

THE ACCESSORY BOUTIQUE

BRIDAL SHOES

A little advice... After purchasing your shoes use them! At home so not to ruin the sole but do it!! So they can to take the shape of the foot and you'll avoid the disadvantages of the new shoes (small blisters, aches and various discomforts)!