Acconciatura e trucco sposa: cos'è IN, cosa OUT

Negli ultimi anni la moda sposa (dagli abiti all'acconciatura e make up) si è orientata verso una maggiore semplicità. 
Le linee degli abiti si sono fatte più morbide e meno costruite e anche le scelte in fatto di trucco e acconciatura si sono progressivamente evolute verso look più naturali. 
Quindi dimenticate i boccoli perfetti, i gioiellini infilati tra i capelli, le costruzioni troppo articolate tenute insieme da tanta tanta lacca. Fanno decisamente anni '80-'90 e non sono esattamente di tendenza.

Oggi si tende ad esaltare la bellezza di ogni sposa senza stravolgerla. 
I capelli sono morbidi e impreziositi da acconciature (fintamente) easy, di preferenza sciolti o legati con morbide trecce e code, spesso laterali. Ai fermagli gioiello si preferiscono i fiori, singoli o in graziose coroncine. 
Lo chignon è un'intramontabile scelta di gran classe ma ancora una volta è morbido, basso, naturale (dimenticate l'effetto ballerina tutto tirato e immobilizzato da lacca e forcine!).










Anche il make up segue la stessa tendenza e abbandona i colori tenui e parlati (i rosa, i lilla, i grigi e gli argenti, gli illuminanti quasi iridescenti) che per anni hanno caratterizzato il trucco delle spose. 
Oggi si tende a illuminare l'incarnato per ottenere un effetto nude, la bellezza semplice e perfetta, ancora una volta allo scopo di esaltare i lineamenti e la personalità di ogni singola sposa nella sua unicità. Occhi protagonisti e labbra delicate.










Tutte le foto sono prese in tre si ringraziano gli autori per la cortesia.